dungeons and dragons

Murgantia Tenebris: High fantasy di collina

“Avrei tanto desiderato che tutto ciò non fosse accaduto ai miei giorni!”, esclamò Frodo. “Non tocca a noi scegliere. Tutto ciò che possiamo decidere è come disporre del tempo che ci è dato” (da J.R.R. Tolkien)

Magic, pollos ed altre avventure

 

Salve a tutti lettori e lettrici, qui è Giulio Grosso che vi scrive ( vi ricorderete di me per quel memorabile articolo sul gioco FIASCO…o forse no). In ogni modo eccomi qui per festeggiare il compleanno del mio Passaporto! Vi chiederete se io abbia bevuto o cosa diavolo stia farneticando, ma in realtà è proprio quello da cui vorrei cominciare.

Battle Master: i veri dolori di una battaglia!

Parliamo schiettamente: o hai venti anni,  ginocchia buone e la mobilità di Yuri Chechi , oppure Battlemaster , questo gioco di guerra campale tra il classico male e i buoni di warahmmeriana memoria, potrebbe risultare essere un’ esperienza dolorosa e traumatica, tanto da far passare in secondo piano il ricordo di qualunque lancio di dadi fortunato  o di qualunque intelligentissima strategia portata in atto per accerchiare e  schiacciare l’odiato nemico, dopodichè potrete ricordare solo un gran mal di schiena  e alla meglio, le rotule scheggiate.

UN GIOCO CON LE PALLE…INSANGUINATE

Questo è un gioco “con le palle”, nato e cresciuto tra le scartoffie, i manici di chitarra e le cicche malspente di un garage/negozio/casa/sala prove, del mastro-scribacchino Roberto Campajola; Mastro si, perchè “master” fa troppo D&D e questo gioco nostrano, col suo sistema collaudato, prende proprio le distanze, almeno su un livello di sistema, dai piu’ famigerati gdr a cui siamo abituati.(n.d.r)

SOGNI DAL PASSATO

SOGNI DAL PASSATO

Oggi e aggiungerei finalmente, posso dire di avere l’onore di presentare l’immenso lavoro di un sognatore; un sognatore che realizza e crea, lo introdurrò con un titolo dai sapori dylandoghiani: SOGNI DAL PASSATO!

Simone Bevilacqua, un Old Boy dedicato all’Old Style.

Fulginium Blood Bowl Federation

Ogni promessa e’ debito, quindi come anticipato nel primo articolo dedicato al nostro BB (blood bowl), diamo man mano voce alle varie leghe  che brulicano in Italia e spaccano caviglie quasi sempre impunemente ; iniziamo dalla citta’ di Foligno per un motivo casuale forse, ma anche come omaggio e ringraziamento per l’aiuto che l’autore del seguente articolo ci ha dato e ci da dall’alto della sua esperienza decennale, per la nascita della nostra futura Lega Sannita (Work in progress).